Michele Evangelisti

Michele Evangelisti

Running
Data di nascita: 25/07/1980
Nickname: “MAIK”
Paese: Italia

Michele su Facebook

About

Ho cominciato con lo sport agonistico a solo 5 anni. Il karate diventa subito di stimolo per la disciplina che impone ma se ciò che si fa si ama profondamente non si sente sacrificio ma solo voglia di andare avanti con crescente determinazione. Dopo anni di Rugby, in cui ho sperimentato lo sport di squadra, dove l’obiettivo si raggiunge solo con la comunanza di intenti, arriva la passione, ereditata dai genitori e dal nonno , per le barche a remi. E’ amore alla prima vogata! ..più di 10 anni passati tra laghi, fiumi e mare, di cui tre anni da professionista per provare a raggiungere il sogno Olimpico che però rimane nel cassetto, non per mancanza di impegno o di capacità ma per una vicenda familiare che mi vede costretto a lasciare Sabaudia per tornare dai miei genitori, per sorreggerli e aiutarli.. A volte sembra che la vita tolga qualcosa, ma se c’è volontà e ambizione ci si trasforma e spesso si scoprono ambiti sportivi ancora più stimolanti. Così, non riuscendo proprio a stare fermo, inizio a correre, per provarmi in velocità e resistenza. E prima sono solo 5 km, poi 10, poi 21, 42 e 50. Ma i km all’arrivo non sembrano mai abbastanza ed è la volta di sfidarsi con i 100 km, due maglie azzurre, il Mondiale 2011 a Winshoten in Olanda e gli Europei 2013 a Belves in Francia.. ma le sfide non sono finite, è la volta delle “maxi criceto” come la definisco io, le 24h.. per pochi km fuori dalla maglia Azzurra nel 2015, ma gareggiando comunque all’edizione iridata da Open mi piazzo nei cento al Mondiale di 24H in Torino. Ma correndo scopro il vero Amore che adesso è un altro.. l’Ultra Trail, in tutte le sue forme, da gite lunghe una o più giornate, a traversate solitarie come quella dell’Irlanda da Ovest ad Est dello scorso anno.. A luglio 2015 la sfida più grande, l’Alpe Adria Trail 735,5km/35750D+/142H4’, ed è Record! Sportivo a tutto tondo. Amo in maniera spassionata e incondizionata gli sport di endurance come mtb e sci (sia alpino che nordico..) ma nelle sue forme più ultra! ..poi anche trek, SUP, traversate a remi.. Sono collaudatore di marchi di abbigliamento e scarpe, conduco un programma in una radio web di Torino, RadioRun con il programma Laboratorio Trail, mentre la collaborazione più longeva è quella con Soul Running per la quale faccio “l’ Esploratore”! ..sempre nel 2015 fa sfida con le montagne “di casa” il Tor Des Geants per il Team Ferrino. Purtroppo la gara viene sospesa per me al 217km per condizioni meteo al limite. Il mio personaggio è enfatizzato dall’accento livornese e dalla sempre crescente voglia di scherzare e ridere dei toscanacci doc! ..Sono sempre disponibile a dar consigli a chiunque ne abbia bisogno ma anche ad ascoltarne, alla ricerca del miglioramento! ..Sono portatore sano di trail!

Ambizioni

l mio motto è “ dove posso arrivare?”..Sono giunto alla conclusione che tutto dipende dalla mia testa, oltre che dalla mia preparazione atletica , e fermo non riesco proprio a stare. L’UltraTrail non è per me semplicemente un’esperienza sportiva, ma una filosofia di vita, il mio modus vivendi, e si rispecchia in ogni cosa che faccio. Il mio essere atleta Outdoor non si ferma alle competizioni o alle traversate, ma permea ogni settore della mia vita. Credo fermamente in ciò che faccio e ogni sfida la vivo con tutto me stesso, a 360°, alzando sempre un po’ il livello di difficoltà, per riuscire a capire fino a dove posso spingermi. Non mi accontento, conosco il mio corpo, e tramite un’attenta autodisciplina, so cosa chiedergli. Ogni viaggio, che sia la gita della domenica, un Challenge o un record da raggiungere, devo viverlo con intensità. Ciò che mi appassiona e cerco di trasmettere è la scoperta di nuovi sentieri, impervi e inesplorati, battuti poco… ma ciò che rende la mia passione ancor più speciale, è la voglia costante di scoprire , accanto a nuovi sentieri, anche nuovi popoli e culture. Ciò che fa la differenza, nelle mie imprese, è la ricerca del contatto umano, la fame continua di conoscenza, l’ambizione perenne a sapere di più. Attraverso le abitudini alimentari dei popoli, le usanze, il legame con la tradizione e con il territorio cerco di dare un valore diverso alle mie esplorazioni. Ogni terra produce ciò di cui gli uomini necessitano e mi piace scoprire, soprattutto in luoghi lontani dalla globalizzazione, come l’uomo sia riuscito a far fronte alle difficoltà creando risorse. Ogni volto, ogni storia, crea un legame tra me e il mondo che abito. Le mie ambizioni, in generale, sono tutte direzionate a provarmi in gare sempre più estreme, percorrere, anche nel territorio a me più vicino, luoghi selvaggi e inesplorati, spingermi oltre il mio limite. Le mie imprese le curo sempre nei minimi dettagli poiché, essendo in costante contatto con la natura, e si sa che questa, così come i fenomeni atmosferici, non può essere dominata ma solo assecondata, nessuna sorpresa mi colga mai impreparato. Un improvviso mutamento atmosferico, un cambio di percorso repentino, non devono mai essere per me motivo di disturbo. “ Non esiste buono o cattivo tempo ma solo buono o cattivo equipaggiamento” diceva il fondatore dello scoutismo Lord B.P. ed infatti parto preparato, sempre! In concreto, una delle sfide che mi sono prefissato, è la traversata, coast to coast dell’Australia, da ovest ad est.. My Dream!

Mission

Essere atleta Outdoor sempre, in ogni sfaccettatura della mia esistenza. La mia sfida personale non è più direzionata solo alla concorrenza con altri individui, come all’esordio della mia vita sportiva, ma soprattutto al raggiungimento di record personali sempre più ambiziosi e di difficoltà crescente. Voglio vedere fin dove posso spingermi, cosa posso ancora chiedere a me stesso. Nell’outdoor ho trovato la mia filosofia di vita, sono un animale che deve vivere all’aria aperta, che non sopporta vincoli e gabbie e non potrei vedere le mie attività chiuso in palestra. Ho bisogno, per ossigenare la mia vita, dell’aria pungente della montagna, del brusio della natura, dell’odore del bosco, del salmastro sulla pelle, il tutto accompagnato dalla fatica, elemento fondamentale per il raggiungimento dei propri scopi. Nulla si ottiene senza impegno e più alto è il limite, più gustoso sarà il risultato. Che sia caldo o che sia freddo, che le mie scarpe calpestino sabbia, roccia, terra, neve, ghiaccio, e a volte bitume, il mio mondo è sempre fuori… E come diceva la mi nonna per descrivermi “ a te l’acqua te bagna e il vento t’asciuga” . Cerco di applicare il mio essere outdoor alla vita quotidiana, nel rispetto dell’ambiente anche nella vita “normale”, quella che lavorativamente mi occupa dal lunedi al venerdi. Per spostarmi nel tragitto casa lavoro utilizzo le mie gambe, sempre, e quando gli spostamenti sono più lunghi utilizzo mezzi di trasporto a basso impatto inquinante. Mi sento cittadino del mondo, senza radici, solo con il costante pensiero di arrivare DA –A … Ogni posto è la mia casa, se posso contare sulla mia determinazione, su un buon equipaggiamento e sulla voglia di andare e scoprire. Per questo mi affascinano le persone come i luoghi, le storie e le geografie dei popoli, le parole della gente semplice e i silenzi della natura.

Palmares

Anno 2006
Maratona di Venezia 88° Classificato
Anno 2007
Maratona di Padova 62° Classificato
30 km San Gimignano Volterra 4°Classificato
EcoMaratona del Chianti 3°Classificato
Maratona di Milano 72° Classificato
Anno 2008
Maratona di Pisa 5° Classificato
50 km Pistoia-Abetone 6° Classificato
Sky Race Alpi Apuane 8° Classificato
30 km San Gimignano Volterra 2°Classificato
EcoMaratona del Chianti 4°Classificato
Maratona di Firenze 48° Classificato
Anno 2009
20 km + 42 km Trail della Merla 3°Classificato
50 km di Romagna 13°Classificato (1°Class. Campionato Italiano UISP)
Maratona di Pisa 14°Classificato
50 km Pistoia-Abetone 6° Classificato
EcoMaratona del Ventasso 8°Classificato
30 km San Gimignano Volterra 2°Classificato
ElbaMan Maratona 3° Classificato
EcoMaratona del Chianti 5° Classificato
100 km degli Etruschi 4° Classificato
Anno 2010
58 km Strasimeno 5° Classificato
36 km Trail Eleonora per Vincere 11°Classificato
50 km di Romagna 8° Classificato (5°Class. Campionato Italiano FIDAL)
EcoMaratona dei Marsi 8° Classificato
100 km del Passatore 10° Classificato
50 km Pistoia-Abetone 5° Classificato
50 km UltraMaratona del Gran Sasso 1° Classificato
Anno 2011
58 km Strasimeno 2° Classificato
Maratona di Verona 22° Classificato
50 km di Romagna 11° Classificato (1°Class. Campionato Italiano UISP)
Campionato del Mondo ed Europeo di 100km Winshoten-Olanda 44°Classificato
Maratona di Torino 42° Classificato, 2h34’37”.
Anno 2012
Maratona di Vercelli 2° Classificato
50 km Pistoia-Abetone 10° Classificato
EcoMaratona di Alba (Cn) 2° Classificato
Maratona di Torino 35° Classificato
Anno 2013
58 km Strasimeno 12° Classificato
Maratona di Martinsicuro 8° Classificato
Campionato d’Europeo di 100km Belves- Francia 45°Classificato
Doppia mezza maratona Make It Double (Cn) 1° Classificato
46km 2600D+ Valle Maira Sky Marathon 3°Classificato
ElbaMan Maratona 1° Classificato
Ultramaratona Città di Fano 24h -202,662 km 1° Classificato
EcoMaratona di Alba (Cn) 1° Classificato
Maratona di Torino Pace Maker delle 3h.
Anno 2014
44km 2400D+ Ronda Ghibellina 6° Classificato 4h30’07”
26 febbraio GTE Gran Traversata Elbana 50km 3000 D+ in Autosufficienza 7h08’54”
6h di Torino 78,912 km 1° Classificato
24h di Torino 193,120 km 5° Classificato
71km 4000D+ Porte di Pietra 5° Classificato 8h26’19”
50Km 1700D+ BarbarescoBaroloTrail 2° Classificato exequo 4h05’56”
26Km 700D+ U.T.S.T.S. 3° Classificato 1h54’50”
54,2km 3818D+ 3Rifugi ValPellice 7° Classificato 7h26’06”
Ireland Crossing 400km/5500 D+ 6 days
21km 300D+ Mezza Moncenisio 4°class 1h25’32”
46km 3600D+ Ultraks Matterhorn 36°Class/6h21’19”
70km/2500D+/9h56’25” Molo di Viareggio – Pania della Croce – Molo di Viareggio
50km/2570D+ Trail del Moscato 1°Class 4h38’05”
45km/2400D+/7h10’ Pragelato-Colle Clapis-Valle Argentera-Sestriere-Pragelato
89km/6300D+ Ultra Trail Lago d’Orta 12°Class 13h38’
EcoMaratona di Alba (Cn) 2h50’26” 4°Classificato
Maratona di Torino Pace Maker delle 3h.

Anno 2015
8.7km/600D+ Pragelato Race 3°Class 1h03’54”
Maratona di Roma (training) 2h54’40”
Campionato del Mondo e d’Europa OPEN – Torino 196,484km, 8°Class/105°Class
47km/2200D+ Balcon d’Azur (Francia) 4h54’21” 10°Class
1/2 maratona di Varenne 1h16’49” 13°Class
1/2 maratona delle Langhe 1h19’28” 3°Class
102km/5500D+ (+3km..) 100 Porte di Pietra 14h40’28” 10°Class
50km/1850D+ Barbaresco/Barolo 4h19’05” 3°Class
119km/5850D+ Lavaredo Ultra Trail 19h09’37” 145°Class
AlpeAdriaTrail 735km/35750D+/142h4’
52km/4000D+ UltraSky Marathon 10h28′ (training)
119km/7250D+ TDS 21h42’38” 116°class
330km/24000D+ Tor Des Geants – sospesa al km 217 – 209°Class
GarganoRunningWeek – (10km strada2°+34km trail5°+13km trail3°) 1°class al challenge
EcoMaratona di Alba (Cn) 3° Classificato

Photo

Michele’s Suggestions