Dal 13 al 26 agosto compresi gli ordini non potranno essere processati. Le spedizioni ripartiranno regolarmente a partire dal 27 agosto.
TREKKING DEL LUPO: IL PERCORSO BY #FERRINOGREATESTTREKS

TREKKING DEL LUPO: IL PERCORSO BY #FERRINOGREATESTTREKS

TREKKING DEL LUPO: IL PERCORSO BY #FERRINOGREATESTTREKS
TREKKING DEL LUPO: IL PERCORSO BY #FERRINOGREATESTTREKS

Il Trekking del Lupo è un itinerario ad anello di suggestiva bellezza che percorre sulle “orme del lupo” due parchi naturali con ecosistemi intatti: il Parco delle Alpi Marittime (Piemonte) e il Parco del Mercantour (Francia).
Io sono il lupo.
La fame è la mia compagna,
la solitudine la mia sicurezza
Io sono l’istinto.
il freddo è il mio giaciglio,
il vento la mia sola coperta.
Io sono il silenzio.
Un’ombra nella foresta
impronte lungo il fiume
occhi di brace nel profondo buio.
Io sarò forse ucciso,
mai disperso, cancellato
come immortale spirito del bosco
di nuovo vigore sarò creato.
Io sono il lupo.
“Io sono il lupo”
(Anonimo)
 
 
È notte sulle Alpi Marittime, l’ultima luce è stata ingoiata dalle montagne di roccia circostanti. Noi siamo al caldo e al tepore della tenda Ferrino e ripensiamo alle emozioni regalate da questo magnifico trekking che stiamo percorrendo, denominato il “Trekking del Lupo”.
Il Trekking del Lupo è un itinerario ad anello di suggestiva bellezza che percorre sulle “orme del predatore” due parchi naturali con ecosistemi intatti: il Parco delle Alpi Marittime (Piemonte) e il Parco del Mercantour (Francia), entrambi con branchi stanziali di lupi che sono tornati a popolarli dopo tanti anni di assenza.


La particolarità dell’itinerario consiste nel fatto che alla partenza e a metà percorso è possibile la visita di due centri faunistici specializzati proprio nell’illustrare la vita, il comportamento e la storia di questo straordinario animale simbolo della wilderness.
Il primo (previsto alla partenza del percorso) è il Centro faunistico di Entracque “UOMINI E LUPI” in cui, oltre all’esposizione permanente, è possibile effettuare l’avvistamento di una coppia di lupi al di sopra di una struttura coperta in uno spazio recintato. Il secondo, in territorio francese, è il Centro faunistico “ALPHA LOUP” a Le Boreon. Anche in questo caso il centro prevede, oltre ad un’esposizione permanente interattiva, diverse postazioni di osservazione di lupi in branchi in uno spazio ampio di foresta.

 
Il tracciato proposto in anteprima assoluta con la collaborazione del Parco delle Alpi Marittime (www.parcoalpimarittime.it) ha una lunghezza totale di 75 Km circa e comprende il passaggio su 5 spettacolari colli a 2400 m di quota, toccando le caratteristiche Strade di Caccia Reali costruite per il re Vittorio Emanuele II.
Il paesaggio che si svela durante il trekking è di prim’ordine, sempre grandioso ed emozionante con laghi, foreste, cascate e ricchissimo di fauna. Concreta è la possibilità di avvistamenti di: camosci e stambecchi, ma anche marmotte, ermellini e gli impressionanti gipeti dal silenzioso volo solenne.
Il percorso non presenta nessuna difficoltà oggettiva, non necessita di esperienza alpinistica ma di sola attitudine al cammino in montagna e del necessario allenamento per superare i dislivelli giornalieri che in alcune tappe sono di mille metri.
È possibile percorrerlo in autosufficienza con tenda al seguito (il bivacco è consentito all’interno dei parchi) o usufruendo dei rifugi che si incontrano al termine di ogni tappa. L’equipaggiamento necessario è quello di un normale trekking plurigiornaliero, con coperture adatte antipioggia e buone calzature da montagna. 

 
Per maggiori informazioni: “Il Trekking del Lupo per grandi e piccini” di Annalisa Porporato e Franco Voglino, Terre di Mezzo Editore. 


Trekking del Lupo: il percorso
TAPPA 1 – Visita al Centro Faunistico Uomini e Lupi, località Casermette, da San Giacomo d’Entracque (1213 m) al rifugio Soria-Ellena (1840 m) [totali: + 627m, 6km, 2,30ore]
TAPPA 2 – dal rifugio Soria-Ellena (1840 m) a Le Boreon (1460 m) attraverso il Colle di Finestra (2471 m), il Pas des Ladres (2448 m) ed il Lac de Trecolpas (2150 m) [totali: + 900m, -1100m, 12km, 6h] – nota: la tappa si può spezzare in due con una piccola variante al Refuge de Cogourde
TAPPA 3 – visita del Centro Alpha Loup, da Le Boreon (1460 m) al rifugio Regina Elena (1834 m), attraverso il Col de Ciriegia (2543 m) [totali: +1070m, -700m, 7,5km, 5,30ore]
TAPPA 4 – dal rifugio Regina Elena (1834 m) al rifugio Questa (2388 m) passando per il Colletto di Valasco (2429 m) [totali: +850m, -300m, 8,5km, 4ore]
TAPPA 5 – dal rifugio Questa (2388 m) a Terme di Valdieri (1368 m) passando per il rifugio Vallone di Valasco (1763 m) [totali: +250m, -1270m, 8,5km, 3h]
TAPPA 6 – da Terme di Valdieri (1368 m) al rifugio Morelli-Buzzi (2351 m) [totali: +1080m, -100m, 7,5km, 3ore]
TAPPA 7 – dal rifugio Morelli-Buzzi (2351 m) al rifugio Genova-Figari (2015 m) passando per il Colle del Chiapous (2526 m) [totali: +300m, -640m, 6km, 2,30ore]
TAPPA 8 – dal rifugio Genova-Figari (2015 m) a San Giacomo di Entracque (1213 m) passando per il Colle dei Fenestrelle (2463 m), visita al Centro Faunistico Uomini e Lupi, località Centro [totali: +460m, -1265m, 11,7km, 5ore]
 

Eccone un piccolo assaggio:
Greatest Italian Treks – Trekking del Lupo
 
 
Per essere aggiornati e ricevere info riguardanti il Trekking del Lupo seguite i canali Ferrino:
BLOG&NEWS www.ferrino.it
Suggerimenti, curiosità, storie e immagini saranno facilmente reperibili sul web grazie all’hashtag #FerrinoGreatestTreks.

Foto e video by Pillow Lab – www.pillowlab.it